CHI SIAMO





Nel 2010 nasce il progetto Ponti x l’Arte. Nel 2014 diventa un’Associazione Culturale non-profit fondata da Eleonora Tarantino (giornalista pubblicista/art consultant), Stefano Bianchi (giornalista professionista/critico d’arte) e Gabriele Paoli (consigliere/executive adviser). Ponti x l’Arte svolge un’attività di “volontariato culturale” con l’obbiettivo di promuovere lo studio, il recupero e la valorizzazione della bellezza nell’ambito delle arti. Con il coinvolgimento diretto degli artisti, è il risultato di anni di passione e dedizione che ne fanno una realtà unica e versatile quanto a tematiche e allestimenti. Scopo primario dell’Associazione è educare all’Arte Contemporanea e sostenere l’attività di artisti ed enti benefici realizzando e promuovendo aste, mostre personali e collettive anche in locations inconsuete, riservate a chi desidera approfondire le proprie conoscenze anche attraverso il collezionismo. Nel 2018, l'Associazione diventa anche Casa Editrice. Il nostro nuovo traguardo culturale: oltre a soddisfare gli occhi con le opere d'arte, gratificare la mente con i libri. 
Ponti x l’Arte No-Profit Cultural Association organizes, even in unusual locations, cultural events reserved for who wants to know and collect contemporary art. The continuous research in the world of art, brings out artists careful  to capture the concept of "profession" that sociocultural reality suggests. The eye and the hand, beyond any academicism, should prove capable of living "immortality" to the daily and ephemeral sensations of pleasure that each of us feels for few instants but awaits in a lifetime. Therefore, the mission of every artist will be to embrace their varied language of contemporary aesthetics to create visual pathways which reveal the new parameters of pleasure.

ELEONORA TARANTINO - Presidente/Art Consultant Personal Art Shopper
Giornalista Pubblicista dal 1991 (Ordine Nazionale dei Giornalisti – Roma, Tessera N° 65897), ha collaborato con diverse testate giornalisti per: Arte, Design, Moda e Musica. Dal 1999 Consulente d’arte contemporanea e Ufficio Stampa. ’82/’95: CGD Sugar e Virgin (responsabile promozione stampa, radio, TV e produzioni artistiche); ’89: PM&S, Supersix TV (ufficio stampa). Direttore editoriale www.coolmag.it. Vive e lavora tra Milano e Parigi.  Ufficio Stampa mostre spazi pubblici: "La Ragione Trasparente", Centro Congressi (Courmayeur AO); "Guglielmo Achille Cavellini", Palazzo dei Congressi (Cavalese TN); "Praga Oro e Nero" e "Il Ritorno dei Maghi", Palazzo dei Sette (Orvieto); "La Tua Africa", Monte di Pietà (Messina); "Il Senso della Lotta", Masbedo-Michel Houellebecq, Palazzo delle Stelline - Istituto Culturale Francese (Milano); "Stefano Cerio: Sintetico italiano", Certosa di San Giacomo (Capri NA); "Terzo Rinascimento" (Urbino); "Nais To Meet You", WOW Spazio Fumetto (Milano).



STEFANO BIANCHI - Vice-Presidente/Critico d’Arte
Giornalista Professionista dal 1986 (Ordine Nazionale dei Giornalisti -  Roma, Tessera N° 062960), scrittore, critico d’arte moderna e contemporanea. Nel ‘79 ha collaborato come assistente archivista di opere grafiche presso il critico d’arte Guido Ballo. Dall’84 al ’97 ha svolto le mansioni di redattore in Mondadori. Studioso d’arte moderna e contemporanea con particolare riferimento alla Pop Art europea e americana Direttore Responsabile www.coolmag.it e d La Voce dei Senza Voce edizioni Leal. Corrispondenza giornalistica per www.espoarte.net Vive e lavora tra Milano e Parigi. Libri pubblicati:  Guns N' Roses (Targa Italiana), Agenda Smemoranda (dal ‘90 al ’93, Baldini & Castoldi), Coloriture: voci, rumori, musiche nel cinema d'animazione (Edizioni Pendragon), John Cale, L'Accademia in pericolo (1997, Auditorium Edizioni), Dizionario del Pop-Rock (2000/2002/2006, Baldini & Castoldi), Un secolo di grande cinema (Ciak, Arnoldo Mondadori), Guida Brunch Red Cup (2000/2002, Nestlé/Baldini & Castoldi), Storie in Movimento (2001/racconti RailEurope), David McEnery - Smile! (2014, gmebooks), Poetic Pizza (2014, gmebooks), Pasottiade (2015, SP), Edo Bertoglio. New York Polaroids 1976-1989 (2015, Yard Press).                                  
                                    GABRIELE PAOLI - Consigliere/Executive Adviser
Una lunga esperienza nell’area dell’intrattenimento e del mondo artistico. Da sempre amante della musica, ha fatto di questa passione il suo lavoro per anni: dal ’76 all’84 speaker e direttore dei programmi presso l’emittente radiofonica privata RDF (Radio Diffusione Firenze); dal ’83 all’85 collabora come freelance al mensile “Tutto Musica e Spettacolo” (Gruppo Mondadori) e nello stesso periodo conduce uno spazio televisivo dedicato alla storia dei Beatles nel programma “Musica E’” su Italia 1; dal ’84 all'87 product manager in CBS Dischi; dal ’87 al 2011 direttore marketing strategico in Sony Music Italy. Nel  1993 nasce il suo interesse per l’arte e inizia a collezionare sia maestri del ‘900 che artisti contemporanei con una particolare attenzione ai multipli d’autore e alla grafica. Vive e lavora tra Milano e Firenze. Libri pubblicati: “John Lennon – Interviste, Racconti, Avventure” (Arcana Editrice), “Beatles – 14 anni di show” (Fratelli Gallo Editori)